Si tingerà di blu la decima “Giornata mondiale per la consapevolezza dell’Autismo”. Così come di blu si illumineranno i principali monumenti delle città di tutto il mondo. Come ogni anno dal 2007, il 2 aprile, data istituita dall’Assemblea Generale dell’Onu, rappresenta un momento di dibattito e confronto su una patologia che colpisce mezzo milione di persone solo in Italia.

Numerose le iniziative che si svolgeranno per celebrare questa giornata e per accendere i riflettori non solo sull’autismo, ma anche sulle difficoltà che le famiglie, spesso lasciate sole, devono affrontare quotidianamente.

Nel cuore di Villa Borghese a Piazza di Siena il 2 aprile alle 10 si svolgerà la IV edizione di “Cavalcando il Blu”. Un evento fortemente voluto da “L’emozione non ha voce Onlus” e dall’Associazione Umanitaria Luca Grisolia Onlus.

“L’obiettivo – spiegano gli organizzatori – è quello di comunicare al grande pubblico l’attuale condizione di vita delle persone affette da Autismo, della qualità e quantità del supporto nell’attività scolastica e delle difficoltà della vita quotidiana e delle famiglie. Ma, soprattutto dimostrare, oltre ogni pregiudizio, che anche ragazzi e adulti con difficoltà sociali come quelle dell’Autismo, e complicate, in qualche caso, da carenze o ritardi cognitivi, possono realizzare attività che sono ritenute impossibili”.

La giornata si aprirà con passeggiate a cavallo all’interno di Villa Borghese, con la collaborazione e il coordinamento del Corpo Forestale, della Polizia di Stato e dei Carabinieri e l’incontro con le scolaresche per condividere le esperienze d’integrazione sociale.

Gli appuntamenti proseguiranno nel pomeriggio con una gara a livello nazionale, in collaborazione con il Gruppo Italiano Attacchi, che mostrerà l’abilità di esperti guidatori e i movimenti dei cavalli. Le carrozze, i cavalli, driver e groom si cimenteranno in un ambizioso percorso a tempo, attraverso porte ad ostacoli, ordinati per dar prova della migliore abilità dell’equipaggio che dovrà passare attraverso coni e palline, labirinti e ostacoli fissi senza farli cadere e in sequenza prestabilita. Al termine verranno premiati i vincitori. Ma i grandi protagonisti che parteciperanno all’evento saranno proprio i ragazzi delle Onlus che saranno coinvolti nella manifestazione.

 

LEGGI ANCHE:

(Video) Autismo: nasce “insettopia”. Ne parla Nicoletti a “Cavalcando il blu” con “L’Emozione Non Ha Voce”

(Video) La cavalcata di 11 ragazzi autistici. Un’avventura dal sapore di una sfida

Roma – “Diamo forma alla solidarietà”. Ragazzi autistici consegnano Parmigiano a chi sostiene la loro associazione

(Video) – La Nazionale Italiana di Rugby scende in campo per allenare i ragazzi autistici de “L’Emozione non ha voce”

agoratvWEB TV
Si tingerà di blu la decima “Giornata mondiale per la consapevolezza dell’Autismo”. Così come di blu si illumineranno i principali monumenti delle città di tutto il mondo. Come ogni anno dal 2007, il 2 aprile, data istituita dall’Assemblea Generale dell’Onu, rappresenta un momento di dibattito e confronto su una...

Comments

comments