Due minorenni in manette per il furto al bar “Roma” di Monterotondo. Si tratta di un diciassettenne e di un sedicenne di origine romena, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I due sono stati sorpresi dai carabinieri all’alba in via Calatafimi, mentre trasportavano un distributore automatico di giochi, appena rubato al bar, dopo aver forzato la porta d’ingresso.

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo, diretti dal capitano Salvatore Ferraro, li hanno arrestati nell’ambito dei servizi contrasto ai reati predatori

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre per i due minori sono scattate le manette e si trovano ora al centro di accoglienza di via Virginia Agnelli di Roma a disposizione dell’autorità giudiziaria.

agoratvCRONACA
Due minorenni in manette per il furto al bar 'Roma' di Monterotondo. Si tratta di un diciassettenne e di un sedicenne di origine romena, entrambi già noti alle forze dell'ordine. I due sono stati sorpresi dai carabinieri all'alba in via Calatafimi, mentre trasportavano un distributore automatico di giochi, appena rubato...

Comments

comments