E’ giunto al termine con grande successo il Wave Contest 2011, la prima tappa del campionato nazionale di kitesurf disciplina wave, disputatosi il 4 e il 5 novembre tra le onde del mare romano di Torvaianica. La gara appartenente al circuito ufficiale della federazione Fisw Cki Coni organizzata dall’AKI di Antonio Gaudini e con il supporto di tutto il team kitesurfing.it, ha visto salire sul gradino più alto del podio il romano Lorenzo Giovannelli, protagonista di una gara entusiasmante che lo ha decretato come migliore tra i 50 rider che hanno partecipato al contest. L’evento ha preso il via venerdì grazie alla presenza di circa due metri di onda e il forte vento di scirocco che hanno accompagnato la perturbazione che si è abbattuta sul nostro paese. Il giorno seguente a causa dell’incessante pioggia mattutina l’evento ha preso il via solo dopo le 10 con le ultime 3 di hit di qualificazione e subito dopo gli atleti qualificatisi sono scesi in acqua per il main event.
Sul tabellone del contest si notano nomi di spicco della scena kitesurfer nazionale quali Pietro Pacitto, Marco Baiocchi, Davide Calatri, Luca Marcis, Antonio Gaudini, Mauro ‘Fiasco’ Riccieri, Daniele Concas e Lorenzo Giovanelli, qualificatisi per i quarti di finale. Una dura lotta combattuta a suon di bottom up, tra vento variabile e onde di diversa altezza che ci hanno fatto arrivare alle semifinali con protagonisti importanti. Marcis contro Riccieri, e dall’altra parte Baiocchi e Giovannelli hanno portato ad una finale entusiasmante tra Marcis e Giovanelli, dove la spunterà sul filo del mezzo punto proprio quest’ultimo, grazie al suo stile e alla scelta dei set e delle onde migliori. Di grande livello anche la finale per il terzo e quarto posto che alla fine vede prevalere Baiocchi su ‘Fiasco’ Riccieri, che si piazzano rispettivamente terzo e quarto nella competizione, davanti ai quattro atleti classificati a pari-merito al quinto posto.
Un ringraziamento particolare va al team della giuria composto da Mirco Babini, Roberto Foresti, Francesco Massimo e Claudio Craus, coordinati dall’ head judge Romano Raspini. Erano inoltre presenti Roberto Grassucci e Francesco Turchetti in qualità di beach marshall unitamente a Michele Garolla e Gabriele Spina, con il supporto dell’immancabile Ivan Diana. Colgo l’occasione per ringraziare il team K9, una squadra di professionisti muniti di moto d’acqua rescuer ed ambulanza, per aver svolto l’arduo compito di assistenza in mare che ha fatto si che i rider potessero surfare in totale sicurezza.
Non ci resta dunque che darvi appuntamento alla prossima stagione per un nuovo Wave contest in cui di certo non mancheranno surfate, trick ed emozioni, per chi nel mare e nelle sue onde ha trovato il suo habitat ideale, nella speranza che il kitesurf possa diventare uno sport ancora più seguito e più praticato, come accade nel continente americano ormai da diversi anni. Per quanto riguarda invece il campionato wave la prossima tappa si terrà a Chia in Waiting Period a partire dal 14 novembre fino al 15 dicembre 2011. Per maggiori informazioni potete consultare il portale www.Kitesurfing.it.

agoratvCOMUNIROMA
E' giunto al termine con grande successo il Wave Contest 2011, la prima tappa del campionato nazionale di kitesurf disciplina wave, disputatosi il 4 e il 5 novembre tra le onde del mare romano di Torvaianica. La gara appartenente al circuito ufficiale della federazione Fisw Cki Coni organizzata dall'AKI...