Emozionante passaggio di consegne tra il Comandante Generale dei carabinieri Leonardo Gallitelli e il suo successore Tullio Del Sette. Alla cerimonia di avvicendamento, che si è svolta nella caserma “De Tommaso”, sede della Legione Allievi carabinieri, erano presenti, tra gli altri, anche il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, della Giustizia Andrea Orlando, della Difesa Roberta Pinotti, e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Luigi Binelli Mantelli, che hanno ricordato la nuova minaccia rappresentata dal terrorismo che va combattuta con la solidità dello Stato. Al nuovo Comandante Generale, Tullio Del Sette, nel corso della sua lunga carriera intrapresa nel 1970 con l’Accademia militare di Modena, sono stati conferiti 3 encomi solenni e un elogio. E’ stato insignito di: Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di servizio militare, Croce d’oro con stelletta per anzianità di servizio militare, Medaglia d’oro al merito di lungo comando di Reparto, Cavaliere  di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Medaglie NATO per le operazioni relative alla ex Yugoslavia e al Kosovo, Medaglia d’Oro al Merito della Croce Rossa Italiana. E’, infine, destinatario dell’Insegna d’Onore di appartenenza agli Uffici di diretta collaborazione del Ministro della Difesa. Prima della manifestazione, i Generali Gallitelli e Del Sette renderanno omaggio ai Caduti deponendo una corona d’alloro all’Altare della Patria ed al Sacrario del Museo Storico dell’Arma.

agoratvCRONACAROMAVIDEONEWS
Emozionante passaggio di consegne tra il Comandante Generale dei carabinieri Leonardo Gallitelli e il suo successore Tullio Del Sette. Alla cerimonia di avvicendamento, che si è svolta nella caserma “De Tommaso”, sede della Legione Allievi carabinieri, erano presenti, tra gli altri, anche il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, della Giustizia...