Varato il Piano Casa del ministro Lupi, che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 28 marzo. Tra le principali novità: la riduzione dal 15 al 10% della cedolare secca sugli affitti a canone concordato
, ma anche un piano di recupero e manutenzione degli alloggi ex Iacp per 500 milioni di euro
. Previsto inoltre l’incremento di 326 milioni dei fondi dedicati al sostegno per locazioni alle fasce più deboli
 e il riscatto a termine dell’alloggio sociale dopo 7 anni
. Aumentano le detrazioni Irpef per chi occupa alloggi sociali, per redditi fino a 30.000 euro. Agevolazioni sono previste per chi affitta alloggi sociali nuovi o ristrutturati
. Inoltre lotta all’abusivismo: anche attraverso la negazione della residenza e dell’allacciamento utenze per chi occupa abusivamente
. In arrivo invece incentivi alla realizzazione di alloggi sociali.

agoratvSENZA CATEGORIA
Varato il Piano Casa del ministro Lupi, che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 28 marzo. Tra le principali novità: la riduzione dal 15 al 10% della cedolare secca sugli affitti a canone concordato
, ma anche un piano di recupero e manutenzione degli alloggi ex Iacp per 500...